Blog

Risultati, Classifiche, Statistiche

6° Memorial Vincenzo Bellavista

E' terminato la sesta edizione del Memorial Vincenzo Bellavista. Ben 48 le squadre partecipanti a questo torneo, uno dei più avvincenti dell'anno quando si parla di calcio giovanile italiano. Finale combattuta tra gli esordienti del Cesena, favoriti del pubblico romagnolo, e del Torino, uno dei settori giovanili più forti in Italia. La partita, fin da subito in mano ai granata, è poi terminata con la vittoria dei bianconeri per 3 reti a 1.Ecco tutte le immagini più belle del sesto Memorial Vincenzo Bellavista;

Campionati giovanili Toscana - PROVINCIALI

GIOVANISSIMI PROVINCIALILa Rignanese batte il Pontassieve e lo raggiunge in vetta al girone A di Firenze al pari dell’Alleanza Giovanile, che espugna il campo del Firenze Sud; 9 i gol della Molinense in casa della Virtus Firenze. L’Impruneta Tavernuzze travolge il Limite Capraia e allunga ulteriormente in vetta al girone C, complici la sconfitta della Real Cerretese e il pareggio fra l’isolotto e il Giovani Fucecchio. Sconfitta casalinga per la Sestese che perde lo scontro al vertice con la Virtus San Michele, comunque ancora lontana dalla vetta del girone A fascia B di Firenze. Fine settimana di grandi goleade nel girone A fascia B di Arezzo, dove a distinguersi sono Sangiovannese e Arno Laterina, autrici rispettivamente di 11 e 10 gol, mentre nel girone B fascia B a raggiungere la doppia cifra è l’Unione Poliziana. Il Real Follonica batte il Castiglioncello – alla seconda sconfitta consecutiva – e lo raggiunge in vetta al girone A fascia B di Grosseto. Con una straordinaria goleada ai danni dell’Atletico Carrara dei Marmi il Camaiore difende la prima posizione del girone A di Massa-Carrara dall’attacco dell’Oratorio Nazzano. Ispirato anche il Mazzola Valdarbia, quarta forza del girone A fascia B di Siena, che travolge il povero Berardenga.Trovi tutti i risultati dell’ultima giornata e le classifiche aggiornate dei gironi cliccando qui:FIRENZE FIRENZE FASCIA B AREZZO LIVORNO GROSSETO PRATOMASSA-CARRARA MASSA-CARRARA B SIENA PISTOIAALLIEVI PROVINCIALI Il Valdarno continua ad incepparsi, ma il Sales, sempre tallonato dal Pontassieve, resta molto lontano dalla vetta del girone A di Firenze. L’Audace Galluzzo infligge una pesante sconfitta al Casellina, che ora sente il fiato sul collo dei rivali, lontani sole due lunghezze dalla vetta del girone C. Stratosferica la vittoria firmata dall’Audace Legnaia all’interno di un girone, il B fascia B di Firenze, sempre dominato dall’Atletica Castello. Nel girone C fascia B la Rignanese si rialza dopo due sconfitte consecutive e tiene a distanza il Sales, a valanga sull’Atletico Calcio Impruneta. Nel girone A di Siena la capolista Pol. Chiusi si impone in casa della Pianese, diretta inseguitrice, e tenta una mini fuga approfittando anche della maxi sconfitta della Sinalunghese per mano del San Giminiano. A Pistoia (girone A) la Lucchese Libertas incappa in un altro pareggio e perde terreno dalla capolista San Paolo Capannori, che sale a +7 grazie al poker rifilato alla Folgore Segromigno Piano. Il Poggio a Caiano straripa nella sfida con il Paperino San Giorgio rendendo vana la vittoria della Pistoiese, che resta lontana dalla vetta del girone A di Prato. Più interessante la lotta al vertice nel girone A fascia B, dove Coiano Santa Lucia e Zenith Audax, che nel week end firmano entrambe una larga vittoria, restano divise da due soli punti.Trovi tutti i risultati dell’ultima giornata e le classifiche aggiornate dei gironi cliccando qui:FIRENZE FIRENZE FASCIA B AREZZO LIVORNOSIENA PRATO PISTOIA PISA GROSSETO

Campionati giovanili Marche -  PROVINCIALI

GIOVANISSIMI PROVINCIALISenza vincitori né vinti lo scontro al vertice del girone A di Pesaro-Urbino, quello fra il Villa San Martino e il Carissimi, che così restano appaiate in vetta alla classifica. Pareggio anche per il Catria e Nerone, leader del girone B, quasi raggiunto dall’Academy Azzurra. Ad Ancona (girone D) si segnalano gli 11 gol messi a segno dall’Ostra, che però non bastano per mettere pressione al Palombina Vecchia, vincente sul Le Grazie Juvenilia. Il Camerano esce con un solo punto dal campo dell’Agugliano Polverigi e dà modo al Villa Musone, in caso di vittoria nel recupero del match con il Candia Baraccola, di andare in fuga in vetta al girone E. Nel girone F di Macerata ci sono ancora problemi per lo Junior Macerata, che ora sente il fiato sul colla della Recanatese, a valanga sulla Giovanile Corridoniense; notevole anche il bottino di gol del Camerino. Ad Ascoli la Cuprense fa suo lo scontro al vertice del girone I con l’Offida, mentre nel girone L Arquata e Piccoli Diabolici si annullano a vicenda favorendo la fuga della capolista Mariner.Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA FERMO MACERATA ASCOLI PICENOALLIEVI PROVINCIALIIl Cantiano si prende tre punti pesanti nello scontro più atteso del girone B di Pesaro-Urbino, quello con la capolista Fermignano, sempre in prima posizione ma ora molto meno al sicuro. Discorso opposto per il girone C di Ancona, dove il Corinaldo batte e tiene lontano dalla vetta il Senigallia, ora insidiato dal Biagio Nazzaro Chiaravalle. Nel girone D il Castelfidardo esce con un punto dal campo dell’Augliano Polverigi e subisce il riavvicinamento del Villa Musone, che firma una vittoria esagerata ai danni del povero Le Grazie Juvenilia. Occasione mancata per la Giovanile Corridoniense, che approfittando della sconfitta dello Junior Macerata avrebbe potuto mettere le mani sulla prima posizione del girone E di Macerata, ma contro il Valdichienti Sangiusto non ottiene più di un misero punto. Fine settimana di goleade nel girone G di Ascoli Piceno, dove a mettersi particolarmente in mostra è il Mariner. A Fermo (girone H) la capolista Archetti perde fra le mura amiche con la Spes Altidona, che raggiunge in seconda posizione il Borgo Rosselli, sconfitto dalla Vigor Sant’Elpidio Viola; seconda posizione condivisa anche con il Montottone, vincente sul Santa Caterina.Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA MACERATA FERMO ASCOLI PICENOJUNIORES PROVINCIALIIl pareggio del Muraglia alimenta le speranze del Villa San Martino, che con la vittoria in casa dell’Audax Calcio Piobbico si porta a due sole lunghezze dalla vetta del girone A di Pesaro-Urbino. In attesa che il Corinaldo recuperi l’incontro con l’Appignanese, il San Francesco Cingoli batte di misura la Nuova Sirolese e scappa in vetta al girone B, quello di Ancona. La Castelfrattese stravince lo scontro diretto con il Dorica Torrette e mette nel mirino la quarta posizione. Vittorie esterne per Montemilone Pollenza e Dinamo Veregra, ossia la coppia di capolista del girone C (Macerata), che proprio non vogliono saperne di mollarsi. Con un secco “settebello” in casa della Sambenedettese il Ragnola vanifica l’attacco alla vetta del girone D (Ascoli Piceno) da parte dell’Amandola, che gioca a tennis con la Truentina. Ancora problemi per l’Unione Piazza Immacolata, che perde in casa dell’Offida e viene raggiunta in terza posizione dal Pro Calcio. Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA MACERATA ASCOLI PICENO

Campionati giovanili Marche -  REGIONALI

GIOVANISSIMI REGIONALIStop forzato per la Vis Pesaro (girone A), costretta ad attendere il recupero dell’incontro con la Nuova Real Metauro. Nel frattempo il Senigallia riduce lo scarto dalla vetta e l’Urbania Calcio si fa minacciosa nei confronti dell’Almajuventus Fano, ferma per il turno di riposo. La Castelfrattese (girone B) fa suo lo scontro al vertice con la Junior Jesina Libertas, alla seconda sconfitta consecutiva e agganciata in seconda posizione dal Conero Dribbling, che si sbarazza agevolmente della Nuova Folgore. Il Portorecanati ne fa 6 all’Ancona e scavalca in quarta posizione la Jesina, a riposo. Sono 6 anche i gol che la Veregrense (girone C) rifila allo Union Calcio, riscattando così la sconfitta del turno precedente e difendendo la vetta dall’attacco dello United Civitanova, che batte il Fermo. Quest’ultimo viene agganciato dal Tolentino, che travolge la Fermana. Sconfitta pesante per la Sambenedettese (girone D), che perde la vetta a vantaggio del Calcio Lama, mentre l’Academy Civitanovese passa seconda. Il Monticelli raggiunge l’Ascoli in quarta posizione.Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca quiALLIEVI REGIONALIIl terzo pareggio consecutivo del Della Rovere è prestigioso perché strappato al Senigallia, capolista del girone A, che perde due punti del vantaggio che aveva sull’Almajuventus Fano, vincente contro la Vadese; Vadese che con la sconfitta si vede scavalcata in terza posizione dalla Pol. Santa Veneranda. L’Ancona passa in casa dello Jesina e tiene lontana dalla vetta del girone B la Junior Jesina Libertas, che a sua volta si impone sul campo della Filottranese. La Recanatese va in doppia cifra contro il Portorecanati ma resta un punto dietro il Tolentino, seconda forza del girone C. Per quel che riguarda la vetta, la Maceratese conserva i 5 punti di vantaggio superando in casa il Montemilone Pollenza. Sorpasso in quarta posizione, dove il Matelica sopravanza il Ponte dopo averlo sconfitto nello scontro diretto. Il Monticelli scrive il numero 12 sul tabellino della sfida con il Tirassegno, guadagnandosi il titolo di squadra più ispirata del fine settimana. La vittoria gli consente di restare nella scia della Fermana, capolista del girone D, e di agganciare momentaneamente la Sambenedettese, in attesa che questa recuperi la sfida con il Calcio Lama. Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca quiJUNIORES REGIONALINel girone A la Vigor Senigallia fa suo lo scontro diretto con l’Atletico Gallo e gonfia fino a 14 lunghezze il proprio vantaggio sul resto del gruppo. Atletico che per effetto della sconfitta, la seconda consecutiva, ora sente il fiato sul collo del Senigallia, a -1 dalla seconda posizione. Il successo più netto della 27° giornata del girone B è quello che il Loreto firma ai danni della Nuova Folgore. La capolista Trodica non fallisce l’impegno in casa della Vigor Castelfidardo, mentre la Filottranese guarisce dalla “pareggite” (tre le “X” consecutive prima di questa giornata) superando fra le mura amiche il Portorecanati. Caldarola e Spes Valdaso perdono i rispettivi scontri diretti con Grottammare ed Helvia Recina, subendo il sorpasso di queste ultime che si piazzano alle spalle del Tolentino, capolista indisturbata del girone D.Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca qui

Campionati giovanili Marche -  PROVINCIALI

GIOVANISSIMI PROVINCIALINel girone A di Pesaro-Urbino Villa San Martino e Carissimi travolgono le rispettive avversarie e continuano a guidare a braccetto la classifica. Sono due anche le capolista del girone C (Ancona): la Fortitudo perde lo scontro diretto con il Monserra e subisce l’aggancio di quest’ultimo in vetta. Il Villa Musone (girone E) strapazza il povero Giovane Offagna San Biagio vanificando così il successo del leader degli inseguitori, il Camerano, che nella sfida con il Candia Baraccola Aspio copia e incolla il risultato della capolista. A Macerata (girone F) lo Junior Macerata si inceppa in casa del San Giusto, perdendo un po’ del proprio vantaggio nei confronti della Giovanile Corridoniense, che sbriga senza difficoltà la pratica Camerino Calcio. Il San Ginesio infligge una netta sconfitta al Potenza Picena, che scende dalla prima posizione del girone G a vantaggio del San Francesco Cingoli, ora unica capolista del raggruppamento. Nel girone H (Fermo) il San Marco si inceppa con il Tignum Montegiorgio, mentre ad Ascoli Piceno si segnalano le vittorie in doppia cifra di Cuprense e Offida, prime due forze del girone I. Nel girone L l’Arquata scavalca in seconda posizione i Piccoli Diabolici, sconfitti dallo Sportlandia.Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA FERMO MACERATA ASCOLI PICENOALLIEVI PROVINCIALIStrepitosa prova di forza della Vis Pesaro, che manda un chiaro segnale a tutte le rivali del girone A di Pesaro-Urbino strapazzando a suon di gol il malcapitato Urbania. Il Delfino Fano però non molla e resta nella scia della capolista grazie al successo sul Gabicce Gradara. Anche il Fermignano, leader del girone B, non va tanto per il sottile nei confronti della Nuova Real Metauro, mentre il Cantiano pareggia in casa del Roveresca perdendo terreno dalla vetta. Lo Junior Macerata impatta sulla Robur e vede pericolosamente decimato il proprio vantaggio nei confronti della Giovanile Corridoniense, ora a sole due lunghezze di ritardo dalla vetta del girone E (Macerata). Sorprendente battuta d’arresto per il Montecassiano, che cade in casa contro il fanalino Futbol 3 (prima vittoria in assoluto); in ogni caso la capolista del girone F non perde nulla del proprio vantaggio sul Montecosaro, fermo per il turno di riposo. Spes Altidona e Montottone non vanno oltre il pareggio rispettivamente contro Vigor Sant’Elpidio Viola e Tignum Montegiorgio; le due rivali continuano a viaggiare appaiate alla terza piazza del girone G (Fermo), mentre la seconda posizione, occupata dal Borgo Rosselli, si allontana di due lunghezze. Nel girone H (Ascoli Piceno) la Centoprandonese fa suo lo scontro diretto con la Cuprense che metteva in palio la seconda posizione in solitaria.Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA MACERATA FERMO ASCOLI PICENOJUNIORES PROVINCIALINel girone A (Pesaro-Urbino) il Muraglia fatica più del previsto ma alla fine ha la meglio sulla Vadese; la vittoria consente alla capolista di tenere a distanza di sicurezza gli inseguitori ora capeggiati dal solo Villa San Martino, che si scrolla di dosso il Piandimeleto approfittando del pareggio di quest’ultimo in casa del Cantiano. Ad Ancona (girone B) il Corinaldo regola con una cinquina l’Agugliano Polverigi interrompendo la convivenza con i rivali al secondo gradino della classifica. Nel girone C (Macerata) Montemilone Pollenza e Dinamo Veregra non perdono un colpo: il primo regola la Torrese con un punteggio tennistico, mentre la seconda si accontenta di un poker nella sfida con la Folgore Castelraimondo. Dovrà essere recuperato l’impegno della capolista del girone D (Ascoli Piceno), il Ragnola; nel frattempo l’Amandola esce con le ossa rotte dal campo del Porta Romana rimanendo a -3 dalla vetta. Sconfitta anche per l’Unione Piazza Immacolata, che cede di misura alla Centoprandonese.Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA MACERATA ASCOLI PICENO

Campionati giovanili Toscana - PROVINCIALI

GIOVANISSIMI PROVINCIALIL’Alleanza Giovanile non si intenerisce di fronte al Pelago, ma la vetta del girone A di Firenze resta in mano al Pontassieve, che si impone in casa del Ludus; non male neppure il bottino del Firenze Sud. La Sestese sfiora la doppia cifra sul campo del Rinascita Doccia e allunga in vetta al girone A fascia B nei confronti della Virtus San Michele, che ottiene un solo punto nello scontro diretto con lo Scandicci; quest’ultimo viene agganciato in terza posizione dalla Lastrigiana. Nel girone A fascia B di Arezzo il Neri viene letteralmente preso a pallonate dalla Faellese, che stacca in terza posizione il Falterona. A Pisa (girone A fascia B) lo scontro la vertice fra l’Oltrera e il Bellaria Cappuccini viene vinto dalla capolista, che condanna i rivali ad essere scavalcati in seconda posizione dal Madonna dell’Acqua, vincente sul Migliarino. Anche il Salivoli perde lo scontro al vertice con l’Armando Picchi (Livorno, girone A) e lascia la seconda posizione, che passa all’Atletico Piombino, seguito a ruota dall’Academy Audace Portoferraio. Si accorciano le distanze ai piani alti del girone A di Grosseto, dove sia la capolista Manciano sia la Nuova Grosseto Barbanella perdono, e a tornare prepotentemente in corsa per il primo posto sono Albinia e Virtus Maremma. Gli 11 gol rifilati all’Academy Audace Portoferraio valgono al Real Follonica il riavvicinamento nei confronti del Castiglioncello, leader del girone A fascia B di Grosseto, sconfitto dal Saurorispescia. A Siena, girone A fascia B, il Gracciano batte il San Miniato e lo raggiunge al secondo gradino della classifica, mentre la capolista Marciano dovrà recuperare l’impegno con la Colligiana. Trovi tutti i risultati dell’ultima giornata e le classifiche aggiornate dei gironi cliccando qui: FIRENZE FIRENZE FASCIA B AREZZO LIVORNO GROSSETO PRATOMASSA-CARRARA MASSA-CARRARA B SIENA PISTOIAALLIEVI PROVINCIALIIl Sales si impone prepotentemente sul Valdarno, leader del girone A di Firenze, il quale nonostante tutto resta in possesso di un notevole vantaggio sul gruppo degli inseguitori; va in doppia cifra il Pontassieve nella sfida con il Resco Reggello. Il pareggio con l’Audace Legnaia costa alla Laurenziana il sorpasso del DLF Firenze al secondo gradino del girone B, mentre nel girone C si segnala la caduta dell’Audace Galluzzo (secondo) in casa del Florence (settimo). Solo pareggi ai piani alti del girone A fascia B, ancora guidato dal Rinascita Doccia. Nel girone B fascia B spicca l’incredibile successo (per proporzioni) del San Lorenzo Campi Giovani ai danni del povero Euro Calcio; se la cava bene anche il Casellina in casa del San Piero a Sieve. Seconda sconfitta consecutiva per la Rignanese, regina del girone C fascia B, ora tallonata da vicino dal Sales. L’Arno Laterina (girone A di Arezzo) cade in casa dell’Atletico Levane Leona e viene agganciata in seconda posizione dal Cortona Camucia. La Lucchese non sfrutta appieno il turno di riposo del San Paolo Capannori, leader del girone A di Pistoia, mentre nel girone A fascia B i Giovani Rossoneri cadono in casa della Pol. 90 Montale e cedono terreno alla capolista Giovani Granata Monsummano, che scappa a +7.Trovi tutti i risultati dell’ultima giornata e le classifiche aggiornate dei gironi cliccando qui:FIRENZE FIRENZE FASCIA B AREZZO LIVORNOSIENA PRATO PISTOIA PISA GROSSETOJUNIORES PROVINCIALICade il Sales, e non è davvero l’unico delle squadre ai vertici del girone A di Firenze. Chi ringrazia è il Resco Reggello, che sale in prima posizione grazie al successo sull’Albereta San Salvi. Nel girone C il Santa Maria a Monte mette la freccia e sorpassa in terza posizione l’Aurora Montaione, fermata dal Certaldo. Aggancio in vetta al girone A di Arezzo: l’Arno Laterina approfitta del mezzo passo falso del Terranuova Traiana in casa della Faellese e diventa il secondo inquilino al piano più alto della classifica. Nel girone B si inceppa l’Arezzo Football Academy, che perde contatto dal San Giminiano. A Pisa spicca la netta vittoria della Stella Rossa ai danni del Saline, mentre a Lucca il successo più largo di giornata è il “settebello” che il San Filippo - ora secondo in solitaria - rifila al San Paolo Capannori. Finisce con un succulento pareggio lo scontro al vertice del girone A di Prato, quello fra la capolista Poggio a Caiano e la Vaianese Impavida Vernio, sempre separate da sei lunghezze. Molto minore la distanza fra lo Sporting Bozzano e la Pontremolese, ovvero le prime due forze del girone A di Massa-Carrara: nel fine settimana la capolista espugna il campo della Palleronese con una “manita”, mentre è più modesto il successo della Pontremolese in casa del Ricortola. Ancora un turno senza vittoria (e sono tre) per il Candeglia Porta al Borgo, che perde ulteriore contatto dalla capolista del girone A di Pistoia, l’Aglianese; in terza posizione, sorpasso dell’Olimpia ai danni del Lampo. Trovi tutti i risultati dell’ultima giornata e le classifiche aggiornate dei gironi cliccando qui:FIRENZE AREZZO LIVORNO MASSA-CARRARAGROSSETO PISTOIA PRATO LUCCA PISA

Campionati giovanili Marche -  REGIONALI

GIOVANISSIMI REGIONALIVa alla capolista Vis Pesaro il big match del girone A contro il Senigallia, che con la sconfitta scivola a -9 dalla vetta. Era un confronto ravvicinato anche quello fra la Nuova Real Metauro e l’Alma Juventus Fano: ha la meglio quest’ultima, che grazie al successo avvicina sensibilmente la terza posizione del raggruppamento. La Castelfrattese sfrutta al meglio il turno di riposo della Junior Jesina Libertas, che scivola dalla prima alla seconda piazza del girone B davanti al Conero Dribbling, sconfitto proprio dalla nuova capolista. Il Montemilone Pollenza batte la Veregrense e accorcia la classifica nelle prime posizioni del girone C, dove tre squadre sono ora raccolte nello spazio di tre punti. Nel girone D l’Academy Civitanovese, a riposo, subisce un doppio sorpasso: la nuova capolista del raggruppamento diventa la Sambenedettese, vincente sul Porto d’Ascoli, mentre il Calcio Lama, che si impone sul Torrione, si porta in seconda posizione.Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca quiALLIEVI REGIONALILa Pol. Santa Veneranda batte la Vadese e mette nel mirino la quarta posizione del girone A, occupata da Della Rovere che in casa del Muraglia incappa nel secondo pareggio consecutivo. Nel girone B l’Ancona si riprende dalla sconfitta del turno precedente facendo suo il confronto con la Castelfrattese, mentre la Junior Jesina Libertas, seconda, non desiste dal suo inseguimento alla vetta. Si blocca la regina del girone C, la Maceratese, fermata sul pari dalla Civitanovese; il Tolentino però ne prende 5 in casa dalla Veregrense e non trae vantaggio dal mezzo passo falso della capolista, anzi subisce il riavvicinamento della Recanatese, vincente sullo United Civitanova. Quadro immutato ai vertici del girone D, dove la coppia Fermana-Sambenedettese continua a guidare la classifica seguita a ruota dal Calcio Lama e dal Monticelli.Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca quiJUNIORES REGIONALINon positivo il week end delle prime due forze del girone A, la Vigor Senigallia e l’Atletico Gallo, battute rispettivamente dalla Pergolese e dal Gabicce Gradara. Nel girone B il Trodica si scrolla di dosso la Filottranese – al terzo pareggio consecutivo - e grazie al successo sul Camerano diventa il leader assoluto della graduatoria. Nessuna sorpresa ai piani alti del girone C, dove a comandare è sempre il Tolentino, autore di un poker ai danni dell’Atletico Porto Sant’Elpidio. Ma il successo più largo di giornata lo firma il Monturano Campiglione, che ne fa 5 all’Aurora Treia, formazione meglio posizionata in classifica. Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca qui

Campionati giovanili Toscana - REGIONALI

GIOVANISSIMI REGIONALIQuadro immutato nel girone A, dove vincono tutte le prime della classe a cominciare dalla capolista San Michele Virtus, tornata al successo dopo due pareggi consecutivi; lo Scandicci piazza una bella sestina in casa del Navacchio Zambra. Lo scontro al vertice del girone B fra la capolista Mazzola Valdarbia e il Giovani Fucecchio finisce senza vincitori né vinti. Dietro, il turno di riposo costa al Livorno 9 il sorpasso del Forcoli, ora terzo a -3 dal Giovani Fucecchio. Nel girone C si fronteggiavano la seconda e la terza forza, vale a dire il Lanciotto Campi Bisenzio e l’Olmoponte: ha la meglio il primo, che porta a 11 le lunghezze di vantaggio sui rivali; la capolista Bibbiena non fallisce l’impegno in casa dell’Arno Laterina. Il San Marco Avenza a sopresa mette i bastoni fra le ruote al Jolly Montemurlo, che con la sconfitta subisce l’aggancio del Versilia alla terza piazza del girone D; “settebello” del Don Bosco Fossone ai danni del Pistoia Nord Santomato.Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca quiALLIEVI REGIONALINel girone A il Margine Coperta tiene il passo della capolista San Michele Virtus, mentre il Tau Altopascio si scrolla di dosso l’Atletico Lucca approfittando della sconfitta di quest’ultimo in casa dello Scandicci. Il Saurorispescia fa suo il delicato incontro con il Calcio Castelfiorentino e mantiene il +4 sul Forcoli, sempre secondo, mentre la terza forza del girone B ora diventa il San Donato Tavernelle, che opera il sorpasso ai danni del Calcio Castelfiorentino stesso. L’Impruneta Tavernuzze cade in casa del Rondinella Marzocco e scende dalla seconda posizione del girone C, ora in mano all’Affrico. Cambio di guardia in vetta al girone D, dove il Don Bosco Fossone, sconfitto in casa dell’Unione Montalbano, lascia la prima posizione al Capostrada Belvedere, che invece supera il Navacchio Zambra. Ennesimo pareggio per il Capezzano Pianore, che però gli consente di agganciare in terza posizione il Giovani Fucecchio, sconfitto dal Coiano Santa Lucia.Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca quiJUNIORES REGIONALISi blocca il Grassina, leader del girone A. Dietro, però, non ne sa approfittare l’Aquila Montevarchi, che incappa nel quarto pareggio consecutivo. Nel girone B la capolista Maliseti Tobbianese risponde per le rime alla vittoria del San Marco Avenza, sempre a -3 dalla vetta. Il Soci Casentino blocca la capolista del girone C, il Rinascita Doccia, che viene agganciato dal Bibbiena; due le “manite” di giornata, quelle di Nuova Pol. Novoli e Fortis Juventus, mentre la Nuova Società Pol. Chiusi si spinge fino a 6 gol nella sfida con l’Ideal Club incisa. Il Roselle esce sconfitto dal campo della Ginestra Fiorentina e perde ulteriore terreno dal leader del girone D, il Cuiopelli, che che supera di misura il Cascina. Mazzola Valdarbia e Calcio Castelfiorentino non vanno oltre il pari nei rispettivi impegni, e così l’Armando Picchi può prendersi la terza posizione in solitaria.Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, clicca qui

Campionati giovanili Marche -  PROVINCIALI

GIOVANISSIMI PROVINCIALIFinisce con una vendemmia di gol il match testa-coda del girone A di Pesaro-Urbino fra la Spes Arcobaleno e il Villa San Martino, che grazie alla vittoria resta appaiato al Carissimi in vetta alla classifica. Si spezza, invece, la coppia di capolista del girone B, perché l’Academy Azzurra cade in casa del Falco Acqualagna mentre il Catria e Nerone recapita una “manita” in casa della Nuova Altofoglia. Ad Ancona è notevole il bottino di gol del Borghetto ai danni del Galassia Sport (girone A). La Recanatese fa suo lo scontro diretto con il Matelica (girone E di Macerata), che, oltre ad essere raggiunto dalla stessa Recanatese, viene anche scavalcato in seconda posizione dalla Giovanile Corridoniense. Il pirotecnico pareggio in casa del San Claudio costa al Potenza Picena l’aggancio del San Francesco Cingoli in vetta al girone G. Botta e risposta a distanza fra la Cuprense, regina del girone I (Ascoli Piceno), e l’Offida, che la segue a 5 lunghezze di distanza: agli 11 gol della prima contro l’Amandola la seconda replica con i 10 in casa del Villa Pigna. Cambia la seconda forza del girone L, che diventa l’Arquata dopo la sconfitta casalinga dei Piccoli Diabolici per mano dello Sportlandia. E’ del Tignum Montegiorgio la vittoria più netta di giornata per quel che riguarda il girone H (Fermo), dove anche Campiglione Monte Urano e San Marco si dimostrano abbastanza ispirati.Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA FERMO MACERATA ASCOLI PICENOALLIEVI PROVINCIALILa Vis Pesaro sfrutta al meglio il mezzo passo falso del Delfino Fano, bloccato in casa dell’Arzilla, facendolo scendere dalla vetta del girone A (Pesaro-Urbino). Ad Ancona finisce in parità lo scontro la vertice del girone D, quello fra il Castelfidardo e il Villa Musone; risale il Conero Dribbling, ora ad una sola lunghezza di ritardo dalla seconda posizione. Fine settimana amaro per le prime due del girone E (Macerata), lo Junior Macerata e la Giovanile Corridoniense, sconfitte rispettivamente dal Potenza Picena e dal Santa Maria Apparente. A Fermo (girone H) il San Marco batte la capolista Archetti, ma il Borgo Solestà ne approfitta solo in minima parte non andando oltre il pari in casa del Campiglione Monte Urano. La Cuprense rifila un “settebello” al Torrione e aggancia la Centoprandonese – che pareggia in casa del Ragnola - alla seconda piazza del girone H (Ascoli Piceno).Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA MACERATA FERMO ASCOLI PICENOJUNIORES PROVINCIALINel girone A (Pesaro-Urbino), straordinaria la goleada dell’Usav Pesaro, che strapazza la povera Pesarese, mentre la capolista Muraglia scappa approfittando del pareggio del Villa San Martino in casa del Fermignano. Il pareggio nello scontro al vertice del girone B (Ancona) fra il San Francesco Cingoli e l’Agugliano Polverigi nuoce soprattutto al secondo, che subisce l’aggancio in seconda posizione da parte del Corinaldo. Vincono entrambe fuori casa e restano appaiate Montemilone Pollenza e Dinamo Veregra, regine del girone C (Macerata). Ad Ascoli (girone D) si registra la vittoria con punteggio in doppia cifra del JRVS Ascoli ai danni del Santa Maria Truentina, mentre l’Offida si ferma qualche gol prima nella sfida casalinga con il Porta Romana. L’Amandola continua a marcare molto stretto la capolista Ragnola, mentre l’Unione Piazza Immacolata perde un po’ di terreno dalla vetta dopo il pareggio in casa della Cuprense.Trovi tutti i risultati e le classifiche aggiornate dei vari gironi cliccando qui:PESARO-URBINO ANCONA MACERATA ASCOLI PICENO

Campionati giovanili Toscana - PROVINCIALI

GIOVANISSIMI PROVINCIALINel girone A di Firenze il Pontassieve dimentica i freni inibitori contro la povera Virtus Firenze, mentre nel girone C l’Impruneta Tavernuzze si ferma qualche gol prima – ma sono comunque tantissimi – in casa del Cerbaia. Seconda sconfitta di fila per la Virtus Gambassi Terme, regina del girone D fascia B di Firenze, comunque ancora saldamente in testa alla graduatoria. Nel girone A di Arezzo lo scontro diretto fra la Sangiovannese, seconda, e il Soci Casentino, terzo, finisce con un’ incredibile goleada a doppia cifra. Il Salivoli batte l’Academy Audace Portoferraio e avvicina l’Armando Picchi, capolista del girone A di Livorno, fermato dall’Orlando Calcio. Nel girone A di Grosseto la Nuova Grosseto Barbanella fa suo lo scontro diretto con l’Albinia, meritandosi la seconda posizione in solitaria sempre a -1 dalla capolista Manciano. Secondo pareggio consecutivo per la Policras Sovicille, che subisce il sorpasso in vetta al girone A di Siena ad opera della Pol. Chiusi, vincente sul San Giminiano. Finisce senza vincitori né vinti lo scontro al vertice del girone A di Pistoia, quello fra la capolista Olimpia e il Casalguidi. Quest’ultimo viene agganciato in seconda posizione dall’Unione Montalbano, che sorpassa il Tavola Calcio (a riposo) grazie alla “manita” in casa del Prato Nord.Trovi tutti i risultati dell’ultima giornata e le classifiche aggiornate dei gironi cliccando qui:FIRENZE FIRENZE FASCIA B AREZZO LIVORNO GROSSETO PRATOMASSA-CARRARA MASSA-CARRARA B SIENA PISTOIAALLIEVI PROVINCIALI A Firenze (girone B) la sconfitta il casa dell’Audace Legnaia costa la seconda posizione al DLF Firenze, scavalcato dalla Laurenziana che vince sul campo della Nuova Pol. Novoli. Il Santa Maria a Monte ferma il Casellina riaprendo i giochi per la prima posizione del girone C, perché l’Audace Galluzzo ora si trova a -2 dalla vetta. Capolista in frenata anche nel girone C fascia B, dove la Rignanese cade sotto i colpi del San Giusto Le Bagnese e il Sales riduce il ritardo dalla vetta. Il perentorio successo contro la Virtus Lignano consente al Cortona Camucia di guadagnare terreno nei confronti dell’Arno Laterina, seconda forza del girone A di Arezzo, mentre a Pisa (girone A) si concretizza il sorpasso dell’Atletico Calci ai danni della Stella Rossa, scivolata dalla seconda alla terza piazza. Problemi nel girone A fascia B sempre di Pisa, dove il Pisaovest approfitta della battuta d’arresto della capolista Giovanile Valdicecina per portarsi a -2 dalla vetta. Scricchiola anche la posizione del Forcoli, leader del girone A di Livorno, che nel fine settimana incappa nella seconda “X” consecutiva e perde altri due punti del proprio vantaggio sul Città di Pontedera. Diventano tre le squadre appollaiate al secondo gradino del girone A fascia B: la sconfitta nello scontro diretto con l’Atletico Etruria, infatti, costa al Saurorispescia l’aggancio sia da parte dello stesso Atletico che del Portuale Guasticce, vittorioso in casa del P. Carli Salviano. La pesante sconfitta in casa del Valdorcia costa la vetta del girone A di Siena alla Sinalunghese, scavalcata dalla Pol. Chiusi e raggiunta dalla Pianese. Eccezionale il bottino di gol dello Zenith Audax, seconda forza del girone A fascia B di Prato, in casa del La Querce. Trovi tutti i risultati dell’ultima giornata e le classifiche aggiornate dei gironi cliccando qui:FIRENZE FIRENZE FASCIA B AREZZO LIVORNOSIENA PRATO PISTOIA PISA GROSSETOJUNIORES PROVINCIALILo striminzito punto ottenuto contro il Ludus è sufficiente al Sales per prendersi la vetta in solitaria del girone A di Firenze, dato che l’altra capolista, il Resco Reggello, esce battuto dal campo della Molinense. Il Santa Maria a Monte ha la meglio sul San Donnino Bisenzio, leader del girone C, e così si accende la lotta per la prima posizione, dato che il Montespertoli, grazie alla vittoria in casa del Florence, si porta a -2 dalla vetta; ancora una sconfitta casalinga per l’Aurora Montaione, che passa terza. A Prato (girone A) il Viaccia supera di misura la Virtus Comeana e sale in terza posizione ai danni del Prato Nord, sconfitto dalla Vaianese. Sorpasso – anzi, per la precisione controsorpasso - in terza posizione anche nel girone A di Massa-Carrara, dove il Piano di Conca batte il Versilia nello scontro diretto e si riprende la posizione persa nella giornata precedente. Dovrà essere recuperato l’impegno del Candeglia Porta al Borgo con la Montagna Pistoiese. Nel frattempo, la capolista del girone A di Pistoia, l’Aglianese, si impone in casa dell’Unione Pontigiana e mette un po’ di terreno fra sé e il resto della compagnia.Trovi tutti i risultati dell’ultima giornata e le classifiche aggiornate dei gironi cliccando qui:FIRENZE AREZZO LIVORNO MASSA-CARRARAGROSSETO PISTOIA PRATO LUCCA PISA

Categorie
TAGS
iscrizione recupero fasedirecupero riposo autostima mentalitàvincente fairplay consiglialimentari allenamento infortuni riabilitazione caviglia calcioestero tikitaka calciospagnolo scuola professori sponsorizzazioni pubblicità ASD SSD carlosbacca youthleague championsleague golee giovanissimi sammaurese accademiariminicalciovb colonnellarimini juniorcoriano rimini novafeltriacalcio polisportivastella professionisti nazionali u15 seriea serieb legapro provinciali visnovafeltria Rimini1912 JuniorCoriano calciogiovanile Marche juniores allievi Macerata AscoliPiceno Fermo under17 risultati 4 giornata under16 berretti under15 nazionale U19 germania bundesliga emiliaromagna forlicesena ravenna marche pesarourbino giovanili interprovinciali Toscana regionali toscana primavera 5^giornata 4^giornata santarcangelo calcio gol regionale sperimentale serieA serieB 6^giornata 7^giornata calciodilettante gironeB beretti campionato juventus torino serieaeb U18 regnounito premierleague spagna real realmadrid futbol uefa napoli celtavigo premier dilettanti calciogiovanileprovinciali atalanta capone liga juveniles villareal blancos ragazzi pallone highlights partita fenomeni incredibile youth league calcioinglese tutorial calciatori scouting player porto uyl campionatoregionale sfide meglio peggio allievinazionali ManchesterCity Chelsea campionatoinglese bomber intervista esordienti icarotv Rimini #golee#giovanissimi#calcio#femminile #golee#esordienti#rivazzurra #golee#calciofemminile#ragazze Wolfsburg HertaBerlino Regionali #golee#giovanissimi#calcio #golee#esordienti#ragazzi sassuolo parma rimini1912 accademiariminicalcioVB #golee#giovanissimi#mezzano #golee#giovanissimi#mezzanoportoreno #golee#primavera#campionato#juventus#torino derby pulcini poggioberni Bundesliga Premierleague azzurra cesena juniorcalciotv social corner Poerio Parma atleticoviserba faseprimaverile Castelvetro viareggio bari ProgettoIntesaAllCamp CampionatoRegionaleEmiliaRomagna fiorentina castellarano cup club brugge Formigine Paradigna viareggiocup juniorgambettola memorial crescentini Juventus torneo memorialbellavista Golee Pesaro Torneo mezzano Islanda Inghilterra Europei progresso calciofemminile italia
Carica altre news

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

L'email non è corretta

Top