Blog

La parola all'esperto

Gli infortuni: trattamento e prevenzione. Due chiacchiere con il dottor Italo Ralvi.

Il gioco, la caccia ai nostri sogni, il divertimento e l'affiatamento con i compagni di squadra sono le componenti che formano la dimensione felice del calcio, quella che alimenta la nostra passione per questo fantastico sport. Ma si sa che ogni medaglia ha il suo rovescio. Nel caso del calcio, e dello sport in generale, la dimensione cupa spesso ha a che fare con gli infortuni, una tipologia di "contrattempo" che, nei casi più gravi, può tenere l’atleta lontano dai campi di gioco anche per parecchi mesi. Molte volte l'infortunio è un fatto casuale: una botta ricevuta in partita, una caviglia appoggiata male, il brutto movimento di un'articolazione dovuto al terreno di gioco non in perfette condizioni, ecc. In questi casi si può far poco per prevenire il danno. Ma ci sono particolari infortuni, soprattutto quelli muscolari, che si possono prevenire in maniera molto concreta, e tutto sommato semplice.Abbiamo fatto una chiacchierata su questo tema con il dottor Italo Ralvi, masso-fisioterapista presso il centro Riabilita-Lab e presso il Rimini F.C.Dottor Ralvi, quali sono gli infortuni più frequenti nell’adolescenza?Se intendiamo come infortuni tutte quelle problematiche legate allo sport e ai gesti tecnici possiamo elencare le più classiche, come distorsioni , lesioni muscolari e distrazioni tendinee con o senza rotture.Nell'adolescenza si va incontro a patologie legate allo sviluppo e quindi all' accrescimento delle cartilagini. Una delle più frequenti è lo Slatter a livello dell’epifisi (l’estremità tondeggiante) tibiale o altri tipi di infiammazioni come talloniti o tendiniti d’Achille, dovute molto spesso ad un valgismo (deformità) dei piedi o scorretta postura ascendente.In caso di infortunio grave esiste il pericolo che la parte lesa non si ristabilisca del tutto?Posso esprimermi in merito a tutti quegli infortuni che vedono coinvolta la maggior parte dei nostri giovani atleti e rassicurare che con una buona fisioterapia e la giusta tempistica si può giungere ad una ripresa ottimale. Ben diversamente si pone la questione qualora accadessero episodi ben più gravi, come fratture importanti o traumi cerebrali (per fortuna molto rari), per i quali le aspettative di guarigione andrebbero ben oltre le tempistiche consuete.Quali sono le parole d’ordine da tenere a mente per limitare i rischi di infortunio?La parola d'ordine più importante è sicuramente: prevenzione!Prevenzione sia atletica, con una buona fase preparatoria all'allenamento e con del lavoro eccentrico e di stretching alla fine della seduta; ma prevenzione anche a livello posturale, dalla correzione della malocclusione dentale alla correzione dell'appoggio plantare.Si sa che la riabilitazione dopo un infortunio serio richiede tempo. A quali rischi si può andare incontro se ci si fa tradire dall’impazienza? Sicuramente quello di avere una ricaduta sullo stesso trauma. Ma ci tengo a precisare che, più che guardarsi dall'impazienza, nel nostro lavoro è invece molto importante somministrare il giusto iter riabilitativo, con tempi e modalità appropriate per evitare il fenomeno delle recidive che nel tempo possono diventare un vero è proprio nemico per i nostri atleti.

Categorie
Tags
iscrizione recupero fasedirecupero riposo autostima mentalitàvincente fairplay consiglialimentari allenamento infortuni riabilitazione caviglia calcioestero tikitaka calciospagnolo scuola professori sponsorizzazioni pubblicità ASD SSD carlosbacca youthleague championsleague golee giovanissimi sammaurese accademiariminicalciovb colonnellarimini juniorcoriano rimini novafeltriacalcio polisportivastella professionisti nazionali u15 seriea serieb legapro provinciali visnovafeltria Rimini1912 JuniorCoriano calciogiovanile Marche juniores allievi Macerata AscoliPiceno Fermo under17 risultati 4 giornata under16 berretti under15 nazionale U19 germania bundesliga emiliaromagna forlicesena ravenna marche pesarourbino giovanili interprovinciali Toscana regionali toscana primavera 5^giornata 4^giornata santarcangelo calcio gol regionale sperimentale serieA serieB 6^giornata 7^giornata calciodilettante gironeB beretti campionato juventus torino serieaeb U18 regnounito premierleague spagna real realmadrid futbol uefa napoli celtavigo premier dilettanti calciogiovanileprovinciali atalanta capone liga juveniles villareal blancos ragazzi pallone highlights partita fenomeni incredibile youth league calcioinglese tutorial calciatori scouting player porto uyl campionatoregionale sfide meglio peggio allievinazionali ManchesterCity Chelsea campionatoinglese bomber intervista esordienti icarotv Rimini #golee#giovanissimi#calcio#femminile #golee#esordienti#rivazzurra #golee#calciofemminile#ragazze Wolfsburg HertaBerlino Regionali #golee#giovanissimi#calcio #golee#esordienti#ragazzi sassuolo parma rimini1912 accademiariminicalcioVB #golee#giovanissimi#mezzano #golee#giovanissimi#mezzanoportoreno #golee#primavera#campionato#juventus#torino derby pulcini poggioberni Bundesliga Premierleague azzurra cesena juniorcalciotv social corner Poerio Parma atleticoviserba faseprimaverile Castelvetro viareggio bari ProgettoIntesaAllCamp CampionatoRegionaleEmiliaRomagna fiorentina castellarano cup club brugge Formigine Paradigna viareggiocup juniorgambettola memorial crescentini Juventus torneo memorialbellavista Golee Pesaro Torneo mezzano Islanda Inghilterra Europei progresso calciofemminile italia calciomalato calciopoli #golee#calcio#seriea#calendarioignorante#calcioeignoranza #golee#calcio#citycampgranata#giovanicampioni#almajuventusfano Neymar Barcellona #golee#calcio#supercoppa#tifosi #golee#calcio#primavera#primasquadra #golee#giovani#promesse#fallimento#calcio #golee#qualificazionimondiali#horro#papere#calcio #golee#calcio#operai#campioni#lavoro #golee#calcio#championsleague#barcellona#juventus#messi#dybala riminiunited

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Inserire un indirizzo e-mail valido

Top