La gestione della tua società sportiva è efficace? Fai il quiz –>

Rincaro bollette: ASD e società sportive a rischio fallimento?

rincaro-bollette-asd-societa-sportive-a-rischio-fallimento
Sommario

In questo articolo abbiamo affrontato uno dei temi più caldi del momento per ASD e società sportive: il rincaro delle bollette.

“Prezzi delle bollette pronti a quadruplicare, lo sport dilettantistico rischia il crack” citando uno degli ultimi titoli di Repubblica.it. E ancora “Niente riscaldamento e partite serali per non alzare le tariffe”.

Molte associazioni sportive stanno vivendo situazioni critiche, rese difficili da un rincaro delle bollette di gas e luce di quasi il 400%. Situazioni al limite che impediscono a molte realtà di continuare l’attività sportiva come sempre fatto.

Sono tante le iniziative ed i provvedimenti che gli addetti ai lavori delle ASD si stanno inventando per poter continuare a fornire un luogo di sport e aggregamento alla società e alle famiglie e poter quindi sopravvivere al rincaro bollette.

Docce a casa, allenamenti anticipati ad orari di luce, campi illuminati solo parzialmente, ridotti gli eventi sportivi serali. Queste sono solo alcuni dei provvedimenti che sono stati attuati dalle associazioni, che cercano ogni soluzione alternativa possibile per impedire di far pesare il rincaro sulle famiglie, alzando le quote di tesseramento.

Secondo un nostro sondaggio interno, per il 74% delle società sportive la situazione bollette è preoccupante. E più del 60% sta già prendendo alcuni di questi provvedimenti a riguardo.

Provvedimenti gravi, ma necessari. Il messaggio è chiaro: le società sportive non possono sostenere costi quadruplicati da un mese all’altro. Sono necessari aiuti da fuori per contrastare questa situazione o molti impianti sportivi, nonostante i tentativi per prolungare l’attività sportiva, saranno costretti a chiudere.

Fortunatamente qualcuno si sta già muovendo per dare sostegno.

La regione Toscana ha stanziato 1,5 milioni di euro e ogni associazione potrà richiedere un bonus fino a 1500€ erogati in un’unica soluzione. “Dopo due anni di difficoltà legate alla pandemia le associazioni sportive dilettantistiche si trovano ad affrontare una nuova situazione di emergenza per gli altissimi costi dovuti al rincaro delle bollette energetiche”, sottolinea il presidente Giani.

“E noi vogliamo subito fare qualcosa di concreto per supportarle”, aggiunge.

Quanto il rincaro bollette inciderà sui numeri dello sport dilettantistico?

Sarà una situazione temporanea o rischia di diventare la realtà stabile anche del futur

Ricerca

Cerca
Generic filters

Categorie

Ultimi post

Lo strumento più potente della tua segreteria.

Inizia la tua prova gratuita di 14 giorni. Non è richiesta la carta di credito per la registrazione.
Post correlati